LEVIATHAN WORLD

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO, Francesco Petracchi

LEVIATHAN WORLD

Leviathan. The Under Water Master
"God's Anger" - Episode I

Leviathan World è un inconsueto fumetto letterario scritto da Andrea Claudio Galluzzo e illustrato da Francesco Petracchi. Questa particolarissima pubblicazione si annuncia come un’avance d’arte completa grazie all’unione di originalissime illustrazioni con una sognante narrativa spirituale. Leviathan è concepito come un vero fumetto letterario, un luogo ove le lettere ed il disegno godono della stessa dignità nell’intento di evocare, attraverso tratti e termini, forti impulsi spirituali e morali di carattere ambientalista. Combinando l’opera espressiva di Francesco Petracchi, ispirato docente di disegno, e l’atipico testo composto da Andrea Claudio Galluzzo, scrittore e studioso di antichità, Leviathan è un lavoro dedicato allo stato di degrado del pianeta e dei mari in particolare, stato simbolico dell’attuale scadimento interiore dell’umanità occidentale. Il contenuto testuale, che ha l’inglese per lingua ufficiale, dialoga con quadri illustrativi in nero e bianco di gusto assolutamente singolare. Il programma editoriale, per la verità piuttosto anticommerciale, prevede soltanto la pubblicazione di un episodio ogni due anni e la piccola casa editrice fiorentina Gallorosso, in occasione del lancio del primo episodio dal titolo L’ira di Dio, compie, attraverso un vero e proprio evento artistico, fornire a Leviathan, la sua ultima creatura, un degno posizionamento nell'editoria nazionale. L'edizione è stata curata da Tommaso Conforti. Allo scopo, un particolare percorso di installazioni è stato meditato e curato da artisti come Sara Bachmann e Sara Delabella con l'aiuto del critico d'arte Andrea Ovaleo Pandolfo e della stilista Isabella Maremmi, un gruppo poliedrico di individualità provenienti dall’Accademia delle Belle Arti di Firenze e dal Polimoda. Nell'evento di presentazione l'ideale dominante è stato la contaminazione di genere: elemento simbolico ed assieme esplicativo dell’intera iniziativa in coerenza con i concetti di Leviathan World. Il porto di approdo è infatti la ricercata fusione tra il testo, il segno e la fisicità delle fogge che spiega senso ed essenza dell’idea di Leviathan, creatura marina umanoide, essere etico e mistico del ventunesimo secolo.

Gallorosso
2006, Firenze
www.gallorosso.net