Ciao Stella, anima bella

Ciao Stella, anima bella, ho sconfitto la lama che mi ha ferito, ho estratto la freccia avvelenata che mi ha trafitto, ho frantumato la pietra che mi ha colpito. Quel male eri tu. La lama, la freccia e la pietra, tu. Se sono ancora in piedi lo devo solo a Dio. L'amore non si sceglie, si trova. Ho mantenuto l'amore nel cuore perché dove c'è amore c'è vita.

L’amore è comprensione silenziosa, fiducia reciproca, condivisione e perdono, fedeltà nella grazia e nella disgrazia. L’amore ammette molto meno della perfezione e rende indenni alla debolezza. Amare vince ogni retorica, sempre. Esprimere la verità del cuore, senza riguardo né paura, sconfigge le ombre della vita. Quel che sta dentro deve uscire fuori. Occorre prendersi la responsabilità di esprimere il cuore perché la vita passa, corre via veloce. Ma l'amore si tira fuori se c’è. Non ti mancano forza e volontà. Niente è successo. Io non sono dentro di te come dovrei, come vorrei. Dovresti muoverti, arrabbiarti, lottare e dimostrare di rovesciare il mondo pur di avermi, pur di non perdermi.

Vivere significa provare, nei fatti, di non temere sofferenze d’amore. Nessuna garanzia di serenità nella vita, mai, per nessuno. Io ti ho mostrato amore profondo, vero e puro. Sentimenti rarissimi, mai scontati. Una donna vera non può pensare che un uomo vero resti ad attendere, sofferente, lo svolgersi di uno sterile gioco fatto di nulla. Tu non ti scomponi, non ti pronunci. Una donna che non rivela il cuore non è una donna ma solo una ragazza. Se non trovi il tempo di scaldarmi il cuore mi perdi. Se non ti apri, se non vieni da me, mi perdi.

Avrai pace e tranquillità assolute. Hai mostrato di non aver bisogno di me e delle mie espressioni d’amore. Ho istintivamente cercato di esserti vicino ancora una volta. Si sbaglia, in buona fede, nella vita. Io valgo quanto amo. Da me la tua tranquillità non riceverà più alcun disturbo. Sono certo non avrai più l'esigenza di comunicarmi le tue tribolazioni in modo che io possa evitare di preoccuparmi per te e rubare la tua preziosa serenità. Sono certo Dio non mancherà di proteggerti.

Senza sosta scorre la vita e con lo stesso cuore con cui siamo vissuti, moriremo.
Ciao Stella, anima bella…

Andrea Claudio Galluzzo