DERBY STORICO FIORENTINO

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO, Gian Franco Corsi Zeffirelli, Franco Cervellati, Paolo Crescioli, David Bini, Roberto Vinciguerra

Derby Storico Fiorentino 

Raccontare la storia del Derby Storico Fiorentino significa narrare attraverso il calcio dei pionieri la storia stessa della Firenze della Belle Epoque. La faziosità è cosa molto naturale e consanguinea ai fiorentini. Essa produce eventi pieni di valori fortissimi, frutto di molte identità confluite in una, figlia dell’irruenza di antichi calcianti: dimostrazione palpabile della vitalità, persistente nei secoli, della litigiosa città dei fiorentini. Antichi e gloriosi sodalizi come il Club Sportivo Firenze e la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas emergono quali simboli calcistici della tradizione cittadina del dividersi su tutto.

Museo Viola
2010 Firenze
www.museoviola.it

 
LEVIATHAN WORLD

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO, Francesco Petracchi

LEVIATHAN WORLD

Leviathan. The Under Water Master
"God's Anger" - Episode I

Leviathan World è un inconsueto fumetto letterario scritto da Andrea Claudio Galluzzo e illustrato da Francesco Petracchi. Questa particolarissima pubblicazione si annuncia come un’avance d’arte completa grazie all’unione di originalissime illustrazioni con una sognante narrativa spirituale. Leviathan è concepito come un vero fumetto letterario, un luogo ove le lettere ed il disegno godono della stessa dignità nell’intento di evocare, attraverso tratti e termini, forti impulsi spirituali e morali di carattere ambientalista. Combinando l’opera espressiva di Francesco Petracchi, ispirato docente di disegno, e l’atipico testo composto da Andrea Claudio Galluzzo, scrittore e studioso di antichità, Leviathan è un lavoro dedicato allo stato di degrado del pianeta e dei mari in particolare, stato simbolico dell’attuale scadimento interiore dell’umanità occidentale. Il contenuto testuale, che ha l’inglese per lingua ufficiale, dialoga con quadri illustrativi in nero e bianco di gusto assolutamente singolare. Il programma editoriale, per la verità piuttosto anticommerciale, prevede soltanto la pubblicazione di un episodio ogni due anni e la piccola casa editrice fiorentina Gallorosso, in occasione del lancio del primo episodio dal titolo L’ira di Dio, compie, attraverso un vero e proprio evento artistico, fornire a Leviathan, la sua ultima creatura, un degno posizionamento nell'editoria nazionale. L'edizione è stata curata da Tommaso Conforti. Allo scopo, un particolare percorso di installazioni è stato meditato e curato da artisti come Sara Bachmann e Sara Delabella con l'aiuto del critico d'arte Andrea Ovaleo Pandolfo e della stilista Isabella Maremmi, un gruppo poliedrico di individualità provenienti dall’Accademia delle Belle Arti di Firenze e dal Polimoda. Nell'evento di presentazione l'ideale dominante è stato la contaminazione di genere: elemento simbolico ed assieme esplicativo dell’intera iniziativa in coerenza con i concetti di Leviathan World. Il porto di approdo è infatti la ricercata fusione tra il testo, il segno e la fisicità delle fogge che spiega senso ed essenza dell’idea di Leviathan, creatura marina umanoide, essere etico e mistico del ventunesimo secolo.

Gallorosso
2006, Firenze
www.gallorosso.net

 
LO SPORT A FIRENZE

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO, Eugenio Giani, Raffaello Paloscia e altri

LO SPORT A FIRENZE  

Dalla Nascita dello Sport alle Soglie del Nuovo Millennio
 
Un tema, quello dello sport che offre la possibilità di conoscere la storia della nostra città nei suoi aspetti quotidiani, lo sport è infatti riuscito attraverso le sue discipline praticate a livello amatoriale o professionistico, ad entrare profondamente nella società quale bene collettivo esteso a persone appartenenti a tutti i livelli e a tutte le età. La fotografia costituisce uno dei mezzi più importanti attraverso cui si è resa possibile la conoscenza e la divulgazione dello sport. Essa ci restituisce emozioni di grandi imprese e di illustri personaggi allo stesso modo con cui ci testimonia i valori di socialità e socievolezza posti alla base dello sport stesso.

Alinari
2000 Firenze
www.alinari.it

 
LA GRANDE VICENDA DELLO STADIO DI FIRENZE

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO, Carlo Battiloro, Francesco Varrasi

LA GRANDE VICENDA DELLO STADIO DI FIRENZE

La pubblicazione – che integra la mostra delle tavole prospettiche originali di Pier Luigi Nervi (Firenze, marzo 2000) –, segue la storia del progetto e della costruzione dello stadio comunale di Firenze (all'epoca “Giovanni Berta” oggi “Artemio Franchi”). È costituita dai seguenti saggi: Il marchese Luigi Ridolfi e lo stadio “Berta” (Andrea Claudio Galluzzo); La vicenda architettonica (Carlo Battiloro); Il valore economico e propagandistico della costruzione del comunale di Firenze (Francesco Varrasi).

Edifir
2000 Firenze   
www.edifir.it

 
IL FIORENTINO. VITA E OPERE DEL MARCHESE LUIGI RIDOLFI

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO

IL FIORENTINO 

Vincitore XXXIV premio C.O.N.I. anno 1999 per la Saggistica 

Il marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano, Fiorentino autentico, discendente di Lorenzo il Magnifico ed erede di una delle dieci famiglie nobili più antiche e gloriose di Firenze, visse una vita intensissima ed avventurosa. Fu limpido eroe nella Grande Guerra. Futurista, aderì al fascismo, diventò imprenditore, fu liberalissimo mecenate nello sport e nella musica. Pioniere dello sport, fu insostituibile dirigente toscano, nazionale ed internazionale. Fondatore del Maggio Musicale Fiorentino con Vittorio Gui, dell’Associazione Calcio Fiorentina, della Società Atletica ‘Giglio Rosso’, dell’Automobile Club d’Italia di Firenze, fu grande presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera e della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Revisore e membro della giunta del C.O.N.I., fondò e presiedette il settore tecnico della Federcalcio. Per tre volte eletto deputato alla Camera, fu per più di due anni il ‘federale’ di Firenze. Asservendo il potere politico a più nobili cause, ristrutturò il teatro Comunale, l’impianto di atletica sul viale Michelangelo e soprattutto costruì lo stadio Comunale di Firenze ed il Centro Tecnico Federale di Coverciano, sostituendosi con grandissima liberalità alle pubbliche casse ove esse non offrivano la necessaria copertura. Rigoroso con tutti ed implacabile con se stesso, Luigi Ridolfi, vero fiorentino, possedette una statura morale tale da poter essere collocato oggi, grazie ad una generale serenità, tra le maggiori personalità dell’Italia del XX secolo. L’autore, in tre anni di febbrile lavoro, ha raccolto le testimonianze ed i documenti che sono fondamento di questa opera, sua prima pubblicazione.

Società Stampa Sportiva
1999 Roma
www.stampasportiva.com

 
BREVE STORIA DEL CALCIO FIORENTINO

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO

BREVE STORIA DEL CALCIO FIORENTINO 

"E' Calcio", si legge nel Vocabolario della Crusca del XVII secolo, "anche nome d'un gioco, proprio ed antico della città di Fiorenza, a guisa di battaglia ordinato, con una palla a vento, rassomigliantesi alla sferomachia, passato da' Greci a Latini, e da' Latini a noi." Identificabile nell'antichità romana col nome di "Harpastum" o "Harpasti Ludus", l'esercizio di questo gioco è senza dubbio un ottimo strumento per mantenere le legioni in buona forma fisica e morale nei quartieri invernali, considerati anche i "Praecepta Martis" che vengono in esso applicati. Marte è il protettore di Firenze e questo spiega molte cose.

Gallorosso
1995, Firenze
www.gallorosso.net

 
CANZONIERE D'OMBRA

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO

Image 

Il Canzoniere d'Ombra è una raccolta dal gusto crepuscolare che comprende quarantaquattro componimenti espressi nella forma di canzone. La maggior parte delle rime del Canzoniere d'Ombra è d'argomento amoroso, alcune hanno carattere religioso o politico.

Gallorosso
1988, Firenze
www.gallorosso.net

 
FRANKENSTEIN IN FLORENCE

ANDREA CLAUDIO GALLUZZO

Image 

Frankenstein in Florence, primo impegno letterario dell'autore, è un testo per il teatro che esprime lo spirito gotico britannico mischiandolo con la caratteristica ironia dei fiorentini. L'opera comprende una rivisitazione critica della storia scritta da Mary Shelley, è ambientata a Firenze e si ispira largamente al film Frankenstein Junior, diretto nel 1974 da Mel Brooks, che ne era stato anche autore della sceneggiatura insieme a Paul Oxon ed al protagonista Gene Wilder.

Gallorosso
1987, Firenze
www.gallorosso.net

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2